Lingue e sanità: come collegarle?

Il settore sanitario è un segmento ampio e complesso dell’economia. Con continue innovazioni e sviluppi tecnologici come l’intelligenza artificiale, la realtà virtuale e la robotica, il settore sanitario sta subendo costantemente rapide trasformazioni, anche in concomitanza alla promulgazione di nuove leggi e riforme sanitarie.

Le barriere alla comunicazione sono molto evidenti in tutto il mondo, anche negli Stati Uniti, con 25 milioni (7,6% della popolazione attuale degli Stati Uniti) che parlano un inglese limitato.

Ricevere cure sanitarie e trattamenti adeguati, e riuscire ad accedere a servizi essenziali diventa un problema importante quando è presente una barriera linguistica. Questo mette in evidenza il ruolo critico dei servizi linguistici all’interno del settore e la sempre crescente necessità di tali servizi.

Può trattarsi di qualsiasi cosa, da ospedali, medici, centri di riabilitazione, cliniche e servizi di salute mentale.

I traduttori e gli interpreti medici sono coinvolti in ogni fase del processo sanitario, dalgli appuntamenti iniziali alle procedure e alle cure successive. Danno un contributo immenso, che spesso passa inosservato. Il lavoro dei traduttori medici può davvero influenzare il tipo e la durata del trattamento o dell’assistenza post-terapia che un paziente riceve.

Ad esempio, gli studi hanno rivelato che i pazienti in assistenza pediatrica in media possono rimanere circa il 60% più a lungo quando i loro genitori non parlano completamente la lingua inglese. Gli interpreti professionisti nel campo medico possono rendere possibile la comunicazione in una situazione sensibile e frustrante, il che può influire sulla durata della degenza del paziente. Una degenza più breve non è solo un grande sollievo per un paziente, ma consente anche di liberare spazio, tempo e forniture, tutti elementi preziosi per l’organizzazione sanitaria.

Senza la presenza di esperti linguistici professionali per facilitare la comunicazione tra un operatore sanitario e il paziente, è anche probabile che si verifichino errori (come un malinteso sulle diagnosi o sulle istruzioni post-terapia). Ciò potrebbe essere dannoso per la salute del paziente, creando una situazione potenzialmente in grado di influire sul resto della vita.

Con oltre 40 anni di esperienza e una vasta rete di linguisti medici professionisti, thebigword ha una conoscenza approfondita del settore sanitario, compresa la terminologia specialistica e i requisiti altamente professionali.Contattaci e scopri come possiamo aiutarti oggi.