La società globale di tecnologia linguistica, thebigword Group, sta aiutando la Polizia e i linguisti a collaborare per gestire il crimine attraverso servizi di interpretariato, anche durante la pandemia di COVID-19.

Di persona o tramite video a distanza a causa delle restrizioni imposte dal COVID-19, l’interpretariato diretto è essenziale in quanto l’interazione umana aggiunge il potere del linguaggio corporeo e dell’espressione a discussioni complesse o delicate.

Tramite WordSynk, thebigword sta contribuendo a mettere in contatto la Polizia e gli interpreti che forniscono servizi di interpretariato per aiutare coloro che hanno una limitata conoscenza della lingua inglese e sono in stato di fermo.I linguisti forniscono i loro servizi con una disponibilità di 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno.

Gli operatori del SSN e la polizia stiano lavorando in prima linea, ma anche gli interpreti sono fondamentali per garantire la prosecuzione delle attività in molti settori e hanno messo a rischio la loro vita per offrire l’aiuto maggiore possibile durante la pandemia.

Simona Hodor, un’interprete rumena che collabora come linguista con thebigword dal 2016 ha affermato: “Recentemente ho collaborato soprattutto con la British Transport Police di Londra in Brewery Road, ma lavoro anche con i tribunali, gli uffici di custodia, gli aeroporti – ovunque vi sia un reale bisogno.Amo il mio lavoro più di ogni altra cosa, anche se le giornate sono lunghe. La Polizia è sempre molto accogliente e grata per il lavoro che faccio, e mi piace aiutare a fare la differenza.

La Polizia fa un ottimo lavoro e anche noi — gli interpreti sono fondamentali per garantire che la Polizia possa fare il proprio lavoro in modo corretto dato che dipende da noi, quindi si tratta di aiutarsi a vicenda».

Parlando della pandemia, ha anche aggiunto: “Ogni volta che ho portato a termine un compito, le persone si sono dichiarate molto grate e accomodanti e questo ha aiutato. Mi sento particolarmente sicura di lavorare con la polizia perché non siamo mai abbandonati e c’è sempre un agente presente, anche se per esempio la persona in stato di fermo deve sottoporsi al rilievo delle impronte digitali, c’è sempre qualcuno nelle vicinanze per aiutare.

Ci è sempre stata offerta una mascherina e il sanificante per le mani ed è sempre garantita la distanza interpersonale. Come ho già detto, mi sento sicura al lavoro e questo è stato reso possibile anche durante la pandemia di COVID-19.”

Timothy Hall, responsabile dei servizi di custodia per la British Transport Police in Brewery Road ha affermato: “Facciamo grande affidamento sui linguisti di thebigword affinché ci aiutino con i detenuti di lingua straniera durante lo stato di fermo. La loro presenza tempestiva non solo ci aiuta a condurre speditamente le indagini sui crimini, che ci consente di supportare le vittime con aggiornamenti puntali e talvolta la chiusura rapida di quella che potrebbe essere un’esperienza traumatica, ma riduce anche al minimo i rischi durante lo stato di fermo, quando ospitiamo e trattiamo con i detenuti.

Capita spesso che l’arrivo di un linguista sembri ridurre i livelli di stress di un detenuto straniero e questo a sua volta rende più facile la gestione durante il periodo di custodia. Desidero ringraziare tutti i nostri linguisti per il loro impegno e la loro flessibilità.”

Parlando della pandemia, ha aggiunto: “In questi tempi, esiste spesso una comprensibile preoccupazione per il rischio personale frequentando il carcere, soprattutto con il recente picco nazionale di casi di COVID 19. In Brewery Road abbiamo messo in atto delle misure di controllo per ridurre e minimizzare il rischio, da dispositivi di protezione personale aggiuntivi a disposizione del personale e dei visitatori, a schermi nelle stanze per i colloqui, maggiore pulizia e ulteriori misure da attuare qualora un detenuto sia considerato a rischio.”

In thebigword i linguisti sono la linfa vitale dell’attività e il loro duro lavoro, anche in questo periodo senza precedenti, è apprezzato. Recentemente, thebigword ha creato WordSynk Network, la prima piattaforma all-in-one al mondo che è stata realizzata pensando ai linguisti per aiutarli a sfruttare al meglio il loro tempo.

WordSynk Network consente alla crescente rete di linguisti di thebigword di ampliare le proprie capacità linguistiche e fornire tutti i servizi in movimento, rendendo l’interpretariato e la traduzione più facile che mai.