thebigword, azienda di fornitura di servizi linguistici, celebra l’impegno, il duro lavoro e l’eccellenza a tutto tondo dei suoi professionisti linguistici con il lancio dei Virtual Lin-guist Awards.

 

Il nuovo programma premia i migliori professionisti linguistici freelance di tutto il mondo che forniscono assistenza ai clienti in situazioni complesse e impegnative.

 

Si tratta di uomini e donne che contribuiscono a riportare la pace in zone di guerra, salvare vite negli ospedali, garantire la regolare amministrazione della giustizia e met-tere in contatto gli esportatori con nuovi mercati internazionali.

 

Una giuria composta da rappresentanti della Leeds Beckett University, della Interna-tional School of Linguists, della società di consulenza in ambito delle risorse umane Paths and Progress e di thebigword ha preso in esame i talenti di spicco della rete aziendale composta da 14.000 professionisti linguistici.

 

Sono stati scelti come vincitori i traduttori e gli interpreti che hanno portato a termine il numero maggiore di compiti, parole e minuti con il massimo livello di soddisfazione del cliente e un feedback eccellente.

 

I testimonial hanno reso omaggio alle persone che hanno “continuato a sorridere non-ostante le circostanze difficili”, sono state “più che disponibili a prestare aiuto su altri casi” e si sono dimostrate “fantastici colleghi con cui lavorare”.

 

Nicole Whitworth, Responsabile del dipartimento di lingue della Beckett University di Leeds ha spiegato: “È facile sottovalutare il valore che le competenze linguistiche ap-portano alle nostre vite quotidiane.

 

“Avendo constatato la portata dei servizi forniti dai professionisti linguistici che lavora-no per conto di thebigword, è chiaro che fanno molto più che tradurre da una lingua all’altra.

 

“Offrono una voce a coloro che ne hanno bisogno, forniscono chiarezza in circostanze stressanti e danno conforto in situazioni difficili, nei tribunali così come negli ospedali o nelle zone di conflitto.

 

“L’impegno e la dedizione mostrati da questi professionisti linguistici è encomiabile”.

 

I vincitori hanno ricevuto un trofeo, un certificato e una raccomandazione sulla rete professionale di LinkedIn, che può rivelarsi molto utile per i freelance.

 

Larry Gould, fondatore e amministratore delegato di thebigword, ha dichiarato: “I pro-fessionisti linguistici sono gli eroi non celebrati della risoluzione dei conflitti e del commercio globale.

 

“Forniscono supporto specialistico a clienti spesso di alto profilo in incarichi ad alto ris-chio in ambienti che possono essere complessi e impegnativi.

 

“Sono costantemente ispirato dalle storie di coraggio, altruismo e professionalità della comunità linguistica.

 

“I Virtual Linguist Awards sono il giusto tributo alla dedizione e all’impegno di questi interpreti e traduttori e rientrano nei nostri sforzi costanti mirati allo sviluppo di questa importante comunità internazionale.”

 

L’azienda auspica che i premi diventino un appuntamento annuale per i professionisti linguistici esperti.

 

Le categorie includono:

 

  • Interprete faccia a faccia dell’anno – Regno Unito

 

  • Interprete faccia a faccia dell’anno – Stati Uniti

 

  • Professionista linguistico dell’anno, settore Difesa – Livello globale

 

  • Interprete telefonico dell’anno – Europa/Africa

 

  • Interprete telefonico dell’anno – Americhe

 

  • Traduttore dell’anno – Europa e Africa

 

  • Traduttore dell’anno – Americhe

 

  • Traduttore dell’anno – Asia e Australasia

 

  • Correttore di bozze dell’anno – Livello globale

 

  • Premio “Shining Star” di thebigword – Livello globale