thebigword, società globale di fornitura di servizi linguistici, si impegna costantemente a sostenere le comunità locali e internazionali.

La società ha donato WordSynk, la sua nuovissima app di interpretariato telefonico, in via totalmente gratuita a Servo Group, un provider multiservizi con sede a Leeds, che ha creato la prima unità di servizi medico-sociali della città per i senzatetto.

WordSynk consentirà una comunicazione efficace tra Vulnerable Citizen Support, l’ente di beneficenza che gestisce l’unità organizzativa, e i bisognosi di aiuto che non parlano inglese. Nel caso di barriere linguistiche, l’app consente di comunicare in meno di 30 secondi.

Fino a questo momento, l’uso di WordSynk è stato di enorme aiuto. Di recente, l’app ha assistito un senzatetto turco con una conoscenza molto limitata della lingua inglese che aveva perso il passaporto e non riusciva a informare l’ente benefico del problema. Questa situazione è stata risolta grazie a una telefonata di 2 minuti a un interprete attraverso WordSynk. In questo modo, l’uomo ha potuto fissare degli appuntamenti presso l’ambasciata e avere accesso a un Bed and Breakfast. WordSynk ha anche aiutato efficacemente 3 senzatetto di Leeds a trovare casa.

Mark Daley, Direttore operativo di thebigword, spiega: “Siamo una società globale che si impegna per essere d’aiuto a numerosi enti di beneficenza, quindi abbiamo pensato che per noi poteva essere un’opportunità fantastica mettere la nostra tecnologia a disposizione di una causa più che nobile. Spero veramente che semplifichi situazioni caratterizzate da una difficoltà di comunicazione”.

L’unità di servizi medico-sociali di Servo Group consente di accedere gratuitamente a strutture igienico-sanitarie, bevande e pasti caldi, così come a un luogo sicuro e aperto a tutti in cui incontrarsi e parlare. Inoltre, qui i senzatetto possono compilare documenti ed essere aiutati dall’ente benefico ad accedere ai servizi di assistenza attraverso opportune segnalazioni. L’unità di servizi medico-sociali è disponibile per strada 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno.

Glen Crosthwaite, Esperto di sicurezza di Servo Group e Vulnerable Citizen Support, afferma: “La possibilità di utilizzare gratuitamente l’app WordSynk, che è straordinaria e unica nel suo genere, rappresenta davvero un’opportunità incredibile. Le barriere linguistiche sono enormi e possono fare la differenza nel riuscire o meno a ottenere l’assistenza che serve ai nostri amici senzatetto.

La possibilità di comunicare è fondamentale ed è una delle cose più importanti che facciamo. Fa davvero un’enorme differenza per la nostra causa e per gli sforzi continui di aiutare le persone più bisognose e vulnerabili che vivono oggi nella nostra società; non potremo mai ringraziare thebigword a sufficienza”.

thebigword è convinta che tutti debbano avere la possibilità di accedere all’assistenza di cui hanno bisogno; si impegna a far cadere le barriere comunicative e a creare una rete di sostegno attraverso la sua recente tecnologia innovativa.

thebigword ha partecipato a varie altre attività di beneficenza, come ad esempio Cash for Kids, vendita di torte per Macmillan, skydiving per Allied Forces Foundation e Sleep Out, passando una notte in un parcheggio a sostegno di CentrePoint.