Il Gruppo thebigword, fornitore globale di servizi linguistici, sta ampliando la sua portata globale con l’apertura di un nuovo centro operativo a Pune, India.

L’istituzione di una maggiore presenza in India fa parte della strategia di crescita del Gruppo thebigword, volta a potenziare la sua flessibilità nel servire realtà aziendali e settori nuovi o già esistenti. Il centro operativo di Pune consentirà un’agile fornitura dei servizi di traduzione e interpretazione specialistici offerti dall’azienda.

Con una popolazione di 1,3 miliardi di persone e 22 lingue parlate, l’India è la 6a economia in più rapida crescita al mondo, fattore che la rende una sede allettante ai fini di espansione.

Pune si trova nello stato di Maharashtra nella parte occidentale dell’India, vanta oltre cento istituti educativi e più di nove atenei, compresa la Savitribai Phule Pune University, che è la seconda università più grande del Paese, in base al numero totale di college affiliati. thebigword intende avvalersi della comunità linguistica locale molto istruita e altamente specializzata per garantire la fornitura dei suoi servizi linguistici di elevata qualità.

Pune è anche la sede di molte delle più grandi aziende automobilistiche al mondo, come Volkswagen, Land Rover e Mercedes Benz. Come fornitore di servizi linguistici specializzati, thebigword ha tradotto oltre 13 milioni di parole in 46 lingue nel settore automobilistico solo negli ultimi tre anni.

Nihat Arkan, Amministratore Delegato di thebigword, ha commentato: “L’India è una delle regioni più dinamiche ed eterogenee al mondo e la nostra espansione in questo Paese è una priorità strategica per la crescita di thebigword nella regione APAC, ed è perfettamente in linea con la nostra ambiziosa strategia globale”.

Nilesh Dorik, Responsabile nazionale in India, ha aggiunto: “L’apertura del nostro nuovo ufficio a Pune è davvero una fantastica opportunità per espanderci nell’area APAC e trarre vantaggio da un team di talento composto da professionisti esperti che ci aiuterà a offrire maggior valore ai nostri clienti.

Il team che abbiamo creato unisce una grande varietà di competenze dinamiche a una solida esperienza nel settore; questo renderà l’India un soggetto fondamentale nella realizzazione della visione più ampia di thebigword, ossia rendere il mondo più accessibile e abbattere le barriere linguistiche.

Mark Daley, Direttore Operativo di thebigword, ha dichiarato: “Abbiamo scelto Pune come sede della nostra azienda in India per poterci avvalere delle competenze della crescente comunità di studiosi e professionisti linguistici altamente specializzati che operano nella città. Questo garantirà necessariamente la fornitura del miglior servizio di qualità alla crescente base di clienti di thebigword in tutto il mondo”.

In aggiunta al nuovo centro, thebigword ha inoltre stretto una partnership con Techwave, azienda di soluzioni IT esperta nella trasformazione digitale, per aprire un Centro di Eccellenza Digitale presso Hyderabad, India. Questa collaborazione ha accelerato la trasformazione digitale di thebigword, massimizzando le attività a valore aggiunto e riducendo le perdite all’interno del processo.

thebigword sta reclutando personale per ricoprire diversi ruoli, come tecnici della localizzazione, coordinatori dei servizi d’interpretariato e addetti alla conformità.

Informazioni su thebigword:

thebigword è il più grande fornitore di servizi di interpretariato in Europa ed è una delle prime 15 aziende di servizi linguistici e di traduzione del mondo.

Con una crescita del 28,33% registrata lo scorso anno, è inoltre il fornitore di servizi linguistici incentrati sull’interpretariato a più rapida crescita al mondo.

Lavora con molti dei marchi più prestigiosi e conosciuti del mondo e con diverse importanti organizzazioni governative statunitensi e britanniche.

L’azienda presenta 12 sedi in tutto il mondo, dispone di oltre 600 dipendenti e si avvale di una rete di più di 15.000 linguisti.

Ogni mese, thebigword gestisce un milione di minuti di interpretariato telefonico, 17.000 incarichi di interpretariato faccia a faccia e mezzo miliardo di parole da tradurre.