thebigword, una società di Global Language Technology, ha lanciato un nuovo rivoluzionario sviluppo per la propria WordSynk Translation, che aiuta a consegnare ai clienti i progetti in modo rapido ed efficiente. 

Il flusso di lavoro di raccomandazione AI di WordSynk utilizza l’intelligenza artificiale e un algoritmo di apprendimento automatico per fornire ai clienti un’analisi automatizzata del miglior flusso di lavoro per un progetto di traduzione in base ai contenuti e alle esigenze del cliente.

Il team tecnologico di WordSynk ha sviluppato questa nuova funzionalità che utilizza una quantità storica di dati e la logica per i suoi processi decisionali, il che significa che non è influenzato da pregiudizi umani. L’intelligenza artificiale impara dalle proprie prestazioni e si evolve continuamente man mano che vengono aggiunti più dati.

Il risparmio di tempo iniziale nella fase di analisi e raccomandazione abbinato alla velocità alla quale la traduzione automatica può essere completata, consente la consegna dei progetti in modo efficiente.

Mark Rice, Chief Information Officer del Gruppo, ha dichiarato: «Siamo così lieti di poter presentare ai nostri clienti questo nuovo flusso di lavoro di raccomandazione AI di WordSynk.

Il nostro team ha lavorato sodo per sviluppare questa nuova funzionalità che cambierà per sempre il futuro della traduzione.»

Il flusso di lavoro di raccomandazione può essere trovato in WordSynk Translation, che fa parte della piattaforma WordSynk di thebigword.

WordSynk offre ai suoi utenti la possibilità di comunicare senza barriere linguistiche attraverso un’unica piattaforma su qualsiasi dispositivo di rete, fornendo l’accesso immediato a servizi di traduzione e interpretariato con una rete di oltre 20.000 linguisti professionisti in più di 250 combinazioni linguistiche.